Sunday morning {Piccole rose di mele alla cannella}


Una magnifica mattina autunnale, finalmente! Questa notte si stava bene al calduccio del piumoncino  - sì, ma quello leggero, per Ikea quello estivo :) - ad ascoltare la bufera di vento ed acqua che batteva contro le persiane socchiuse che lasciavano passare, ad intervalli più o meno regolari, i lampi in lontananza, sicuramente sul mare. Uno spettacolo godersi la furia del temporale dalla terrazza della mansarda, il Golfo di Castellamare davanti, spazzato dalle raffiche impetuose: se si ascolta bene, il fragore del mare qui sotto diventa rumore fortissimo e dalla torretta saracena sotto casa arriva anche qualche spruzzo d'onda! Insomma, una domenica mattina come ne aspettavo da tanto, tanto tempo. Per la maggior parte dei comuni mortali, orrenda, per me che amo le brughiere, il vento e la pioggia con il mare in tempesta, semplicemente magnifica!

Eccovi la scogliera con la discesa al mare in una foto di qualche tempo fa. Rende l'idea?






Ieri pomeriggio, mentre Matilde era a catechismo, ho approfittato per fare queste rosette di mele alla cannella: A prima vista sembrano facilissime a farsi, ma senza alcuni piccoli accorgimenti, non vi sarà facile portare a compimento l'opera, come alla sottoscritta. Basta sbagliare il passaggio fondamentale: il taglio e la precottura delle mele e voilà, il tutto vi risulterà difficilissimo, se non addirittura impossibile. Quindi seguite con attenzione le miei istruzione  e godetevi queste delicate meraviglie.

Se poi disponete anche voi di una meravigliosa domenica mattina di burrasca in riva al mare, allora ritenetevi davvero davvero fortunate!!!   :)






{Rosette di mele al forno}
- 4 mele rosse, meglio se bio, senza torsolo ma con la buccia,
- il succo di mezzo limone {io del mio albero  :)},
- 3 cucchiai di conserva di frutta a vostro piacimento {io avevo quella di pesche fatta in casa},
- 2 cucchiai d'acqua e qualcosa in più per l'ammollo delle mele,
- pasta sfoglia,
- canella in polvere

Preriscaldate il forno a 180°C. Mettere le fette di mela in una ciotola  per microonde, riempitela poi d'acqua e del succo del mezzo limone. Usate l'acqua sufficiente per assicurarsi che le fette di mela siano completamente coperte. Fatele cuocere a microonde per 3 minuti. Ciò ammorbidirà le fette di mela e le renderà più flessibili per avvolgerle a rosette.

Stendete bene la pasta sfoglia e fate tre strisce non troppo alte. In una ciotola mescolate la vostra conserve di frutta preferiti con un paio di cucchiai d'acqua. Ponete un cucchiaio di conserva al centro della striscia di pasta sfoglia e collocate le fette di mela nella loro lunghezza sulla metà superiore della sfoglia. Continuate a posizionare mele fino alla fine della striscia, quindi piegate la pasta sfoglia sul fondo delle fette di mela. Arrotolate la pasta sfoglia e ponetela in una teglia per muffins - io non l'avevo ed ho usato gli stampini singoli in silicone. Cuocere le rose di mela per 35-45 minuti. Tirare fuori del forno e lasciate raffreddare per 5 minuti: io le ho spolverate di zucchero vanigliato una volta ben fredde.







Elli