Budìn de riso

Un'antica ricetta veneta dalle lontane origini orientali. Questi Budìn de riso non vi deluderanno, sono meravigliosi come dessert o come merenda leggera e dolcissima!

Il mio libro sui dolci, budini, crostate e biscotti è davvero una miniera di ottime ricette, antiche e tradizionali, di quelle che ti si profuma la cucina di uovo sbattuto con lo zucchero, vaniglia e cannella. Così, tra le tante dolcezze che mi rimangono da provare, ieri ho scelto questa. Il budino di riso, perché mi ispirava di buono e perché credo di averlo già assaggiato, tantissimi anni fa. Non ricordo né dove né quando e speravo che, come una delle tante "madeleines" che la vita ci propone, questa fosse in grado di svelarmi il segreto.

Ho letto, tra l'altro, che nella tradizione veneziana e veneta in generale, l'uso di cuocere il riso nel latte ha probabilmente origine orientale e la cosa mi ha incuriosito ancora di più.

La semplicità della ricetta racchiude probabilmente il segreto della sua indiscutibile bontà. La facilità con la quale vien fiori un budino perfetto, morbido ed addensato al punto giusto, la rende davvero accattivante a chi, come me, in cucina non ama i troppi ingredienti, la gelatina e la colla di pesce.

Comunque, se volete un dolce inusuale buonissimo e che si prepara in un attimo, questo fa davvero per voi. Eccovi allora gli ingredienti ed il procedimento!

Un'antica ricetta veneta dalle lontane origini orientali. Questi Budìn de riso non vi deluderanno, sono meravigliosi come dessert o come merenda leggera e dolcissima!

[Budino di riso alla veneziana]
° 7 dl. di latte - io di riso
° 100 g. di riso
° 50 g. di zucchero
° 70 g. di uvetta sultanina
° 1 pizzico di vaniglia Bourbon 
° 1 limone

Ho lavato l'uvetta e l'ho messa in ammollo in acqua tiepida. Nel frattempo, ho messo a cuocere a fiamma dolce il latte con la vaniglia. Ho poi aggiunto il riso [assolutamente NON parboiled, mi raccomando!] ed ho cotto per circa 15 minuti girando con un cucchiaio di legno. Poi ho aggiunto un pizzico di sale, lo zucchero ed ho cotto ancora per circa 10 minuti a fuoco basso, ho rìgirato di tanto in tanto. Poi ho spento la fiamma ed ho aggiunto l'uvetta ben strizzata e la scorza grattugiata del limone. Ho lasciato riposare coperto con un canovaccio per 10 minuti e poi ho riempito i miei stampini in silicone. Potete anche formare un budino più grande, se avete un bello stampo tradizionale.

Prima di servire questi deliziosi budini, fateli scaldare per 5 minuti in forno a fuoco basso e decorateli con fettine di arancia.

Buon Appetito!

Un'antica ricetta veneta dalle lontane origini orientali. Questi Budìn de riso non vi deluderanno, sono meravigliosi come dessert o come merenda leggera e dolcissima!