Eliche integrali con zucchine, fiori e fave

Questo piatto molto verde e fresco porterà in tavola un raggio di sole e di profumatissima primavera!

La primavera nel piatto per questo pranzo del lunedì [Meat Free Monday], con questa pasta semplicemente deliziosa, fresca e golosissima.
Devo dire che avere il frigo pieno di verdure di stagione in questo periodo mi mette una gran felicità e quando guardo i piccoli germogli delle fave e gli splendidi fiori arancioni delle zucchine vorrei averli sempre nel piatto.
Ed è proprio guardando il mio verdissimo frigo che profuma di primavera e di sole che mi è venuta in mente questa pasta, sintesi delle cose più buone che vi ho trovato.
Come sempre, è facile, veloce e davvero gustosa e non richiede nessuna "bravura" da chef!


Questo piatto molto verde e fresco porterà in tavola un raggio di sole e di profumatissima primavera!



Prendete la pentola della pasta, riempitela di abbondante acqua e mettetela a scaldare. Nel frattempo, in padella scaldate un filo di olio evo [quel che basta per non far attaccare le verdure], lavate le zucchine con i loro fiori, meglio se bio e freschissime, come le mie e tagliatele a rondelle. Aprite i fiori e togliete i pistilli interni, tagliateli a metà.
Quando l'olio è ben caldo versate in padella le verdure e cuocete a fuoco lento e con coperchio aggiungendo il sale ed un bicchiere di acqua. Nel frattempo, buttate la pasta, io in questo caso ho usato la mia preferita - le eliche integrali bio - sbucciate le fave lasciandole da parte per dopo, insieme alla buccia grattugiata di un limone bio.
Scolate la pasta al dente e fate saltare in padella con le verdure cotte, cuocete per due minuti, impiattate e aggiungete le fave crude con il limone grattugiato. Finite il piatto con una bella spolverata di pecorino siciliano.

Buon appetito e felice primavera!