Crema di carote e zucca con labna e noci ed ecco l'autunno!


Brrrrr, che meraviglioso freddo che è arrivato, ieri! Pioggia, vento e temperature in picchiata, che poi, qui vuol semplicemente dire che dai 27° di lunedì siam passati ai 12° di oggi. Niente preoccupazioni, niente gelate notturne e non c'è verso che si riesca mai a vedere un fiocco di neve, però certo che anche qui siamo decisamente entrati nell'autunno. Finalmente!

Dalla mia finestra vedo un cielo grigio e nuvoloso ed i fichidinda verdissimi spiccano dietro l'ibiscus che è in piena fioritura. Ma è decisamente autunno e noi, per festeggiare abbiamo preparato un pranzetto caldo e confortante, una ricetta semplicissima ma che ti dà il calore e le coccole di cui hai bisogno dopo una lunga giornata di scuola ed un acquazzone terribile sulla via del ritorno.
Ecco cosa vi occorre per questa ricettina.


[Crema di carote  e 
zucca con labna e noci]

* 500 g. di zucca da pulire
* 5 carote grandi
* una cipolla rossa di tropea grande o due piccole
* brodo vegetale, io di dado vegetale bio di miso. Andate ad 
  occhio
* un cucchiaio da cucina di labna per ogni commensale
* due noci per ogni commensale
* sale qb, erba cipollina per guarnire

Tagliate le verdure a tocchetti dopo averle pulite e mettetele a cuocere in una grossa pentola con il brodo vegetale. Andate ad occhio, le verdure devono essere ben cotte e quindi il brodo deve essere abbondante. A fine cottura frullate il tutto e se dovesse risultare troppo liquido, aggiungete due cucchiaini di maizena sciolta in acqua fredda a parte. Frullate nuovamente, aggiustate di sale se necessario e servite caldissima nei piatti dei commensali con un cucchiaio di labna [qui per la ricetta] e due noci sgusciate, guarnite con erba cipollina.

Vi assicuro che la semplicità e la velocità di questa squisita ricetta non toglieranno nulla alla sua bontà casalinga.