Melanzane al forno con quinoa rossa e labna

lacasasullascogliera.net
Lo so, lo so che siamo a fine ottobre. Lo so che la prossima settimana arriverà novembre e altrove [vedi miei post su vacanze a Vienna e Bratislava, ad esempio] hanno già da tempo acceso i riscaldamenti e mangiano zuppe di gulasch calde calde, caldarroste e vin brulè. Ma cosa ci volete fare, io abito a Palermo. Qui il sole splende ancora alto, fuori continuano ad esserci 27° e l'Orto biologico di Nonno Nino continua a produrre bellissime melanzane violette, fresche ed invitanti, ottimi pomodori di tutti i tipi, dai datterini ai tondo liscio e nel mio giardino, insieme alle rose fiorite cresce rigogliosissima la menta.

Come non farsi tentare da tutto questo? Come non preparare questo splendido piatto a metà tra il Medio-Oriente, il Nordafrica e la Sicilia? Come resistere alla tentazione di un'ultima scorpacciata di melanzane dal sapore inconfondibile dell'estate, condite con i profumi del Mediterraneo?

Per la ricetta, ho preso spunto, molto più che spunto, da qui. Dall'inesauribile Labna, ormai uno dei miei blog di riferimento preferiti. Jasmine ha fatto la versione originale di questo splendido piatto, io l'ho ripetuto con gli ingredienti che avevo in casa, cercando di ricreare i sapori ed i profumi del suo.

la casasullascogliera.net


 [Melanzane al forno con
quinoa rossa e labna]
° qualche melanzana violetta fresca e bio [ça va sans dire!]
° 200 g. di quinoa rossa
° tre limoni  - succo e buccia
° una piccola cipolla [cipollotto]
° menta fresca qb
° labna fresca [la mia risulta più densa perché di yogurt greco]
° peperoncino, aglio, olio, sale

Accendete il forno a 200°.
Lavate e tagliate in due le melanzane e praticare dei tagli perché si cuociano più rapidamente. Nel frattempo, foderate di carta forno una teglia e sistemateci le melanzane. Tagliate finemente l'aglio e la scorza di limone, condite con olio, peperoncino, sale e succo di limone e spennellate le melanzane, avendo cura di cospargere anche con l'aglio e le scorzette.
Infornate in forno caldo per 45 minuti o comunque fino a quando le melanzane non saranno ben cotte.

Nel frattempo, lavate la quinoa sotto l'acqua corrente e mettetela a cuocere in abbondante acqua salata. A fine cottura scolate e condite con olio, limone, foglie di menta spezzettate, e la cipolla tagliata molto finemente.

Servite sulle melanzane, aggiungendo la labna [ricetta qui] ed un filo di olio evo a crudo.

P.S.= Ah, non dimenticate, oggi è lunedì, partecipo al MeatFreeMonday!
Buon Appetito!

lacasasullascogliera.net

Elli