Farro con zucchine e un doposcuola tra amiche


Giornata meravigliosa, ieri. Così, all'uscita della scuola, con 29°C ed un sole splendido, come non essere tentate da un pranzo tutte insieme, tra amiche del cuore?


Matilde e Giorgia sono arrivate a casa correndo per il vialetto dei fichidìndia come libellule sull'acqua della piscina. Svolazzanti e felici, ne ho sentito l'arrivo ancora prima di vederle svoltare la curva, annunciate dalle voci e dalle risate, meravigliose, spensierate ragazzine che dopo cinque ore di scuola hanno solo voglia di libertà. E di giochi, primo tra tutti, il preferito del momento, quello della modella e della sarta... passerebbero ore ed ore a tagliare e cucire piccoli pezzi di stoffa, bottoni e fiori.

E poi, il lusso di un pranzo tra chiacchiere e piccoli segreti. Fuori fa ancora caldo e le cicale friniscono ininterrottamente da questa mattina.

Ho preparato il loro piatto preferito che adoriamo anche Susi ed io, ottimo con il Dolce Sardo, il buonissimo formaggio della terra di Susanna. 
Vi lascio la ricetta facile e veloce qui sotto e scappo per godermi ancora una giornata estiva in giardino. 
Le sentite le cicale che mi chiamano?


[Orzo perlato con 
zucchine e Dolce sardo]
° 300 g. di farro perlato bio
° 1 cipolla bionda media
° 1 lt. di brodo vegetale caldo [io di miso]
° 150 g. di Dolce sardo a pezzetti [in mancanza, io uso la crema 
  di riso bio]
° 6 belle zucchine
° olio evo e sale qb.

Lavate bene il farro sotto l'acqua corrente, pelate la cipolla e tagliatela a pezzetti molto fini. Soffriggete con poco olio evo. Fate tostare il farro per 5 minuti stando attente che non si bruci. Lavate e tagliate a dadini le zucchine e mettetele in pentola con il farro. Ricoprite di brodo e lasciate cuocere per 20 minuti circa senza mai girare [non so voi, ma io sono della scuola che non gira mai il risotto]. Assaggiate di sale e a cottura ultimata spegnete il fuoco. Mantecate con il Dolce sardo a pezzetti. 
Servite caldo con grana padano grattugiato.

Buon appetito !!!
Elli