Fusilli vegan di farro con pomodori secchi e pesto di menta e semi di zucca


Ecco cosa vi occorre:

° 5 pomodori secchi
° 320 g. di penne di farro
° 1 spicchi d'aglio
° 2 cipolle dorate
° un pizzico di peperoncino in polvere [io quello fresco del mio vaso]
° un pizzico di origano secco
° un cucchiaio colmo di semi di zucca
° 1 limone
° un mazzetto di menta fresca
° sale ed olio evo qb.




Lavate le verdure e mettete i pomodori secchi in ammollo in acqua tiepida. Schiacciate l'aglio e tritate finemente le cipolle mettendole poi in una padella capiente con un po' d'olio. Tritate finemente i pomodori secchi ben sgocciolati ed uniteli all'aglio nella pentola con la cipolla e l'olio. Aggiungete peperoncino ed origano e fate appassire per qualche minuto il tutto. Cuocete poi a fuoco basso per circa 10 minuti con un filo di acqua dei pomodorini secchi se occorre. Nel frattempo, mettete l'acqua per la pasta e frullate insieme i semi di zucca, la scorza del limone con un po' del suo succo, due cucchiai di olio, le foglioline di menta ed un po' d'acqua della cottura della pasta.
Una volta cotta la pasta, mantecatela con il sugo di cipolla e pomodori secchi ed impiattatela con un cucchiaio di pesto di semi e menta.

Anche questa ricetta, completamente vegan e decisamente saporita è di Carla Marchetti tratta dal libro di U. Veronesi di cui parlavo qui.
Dopo averla assaggiata mi sono amaramente pentita di averne fatto poca. E' talmente buona, che vi consiglio di abbondare con le dosi. Non ve ne pentirete!



Elli